Ecco, alla fine, l'ultimo fotoracconto di "U.F.O.".
"The long sleep" venne trasmesso, ai tempi, solo dalla TV svizzera, mentre la RAI pens˛ bene di non acquistarlo.
L'episodio, al di lÓ di ogni dubbio, era "politicamente scorretto" al massimo, al punto da restare a lungo inedito anche in patria...
D'altra parte, per quell'epoca la storia era abbastanza forte: due giovani che vivono un incontro del terzo tipo con gli alieni... mentre sono sotto l'effetto di allucinogeni.
Qui l'argomento-droga viene trattato senza mezzi termini: mentre in "Timelash" poteva essere una semplice allusione (Straker si iniettava una misteriosa sostanza), qui non ci sono scuse, i due ragazzi si fanno di LSD (o simile) e proprio in quel momento arrivano gli alieni segnando per sempre le loro vite...
In questo episodio la dura scorza del comandante Straker viene messa nuovamente alla prova: al punto da avere grossi dubbi sulla decisione giusta da prendere (Ŕ a rischio la vita di una ragazza per la quale prova sentimenti paterni), costringendo Foster a decidere per lui (in "Question of priorities", dove era in gioco la vita di suo figlio, era stato l'amico Freeman a dover prendere il sopravvento).
Inoltre, nell'ultima inquadratura vediamo Virginia Lake incamminarsi al suo fianco, lasciando quasi intendere qualche forma di tensione affettiva tra i due (peraltro mai confermata da nessuno, attori e sceneggiatori compresi).
Altra caratteristica curiosa Ŕ la presenza di due alieni decisamente sprovveduti: talmente spiazzati dall'atteggiamento dei due giovani strafatti da non essere in grado di agire con la consueta decisione.
Una piccola nota sul cast. Thessa Wyatt, che qui interpreta la giovane Catherine Fraser, alcuni anni dopo avrebbe avuto un serial tutto suo, interpretando il ruolo di Vicky Nichols, la dolce compagna del protagonista in "Robin's nest" (Il nido di Robin), apparso anche in Italia. Forse era destino che interpretasse sempre storie "audaci": in tale serial, infatti, per la prima volta i protagonisti erano "conviventi" e non sposati (le nozze sarebbero peraltro arrivate nel secondo ciclo).
Ultime note: questo Ŕ l'ultimo fotoracconto su "U.F.O.". Salvo sollevazioni di popolo, da ora in avanti mi dedicher˛ come promesso ad altri serial, cercando di mettere insieme un'antologia pi¨ varia possibile e trattando un episodio per ognuna o poco pi¨. Il maggiore spazio dedicato ad "U.F.O." si giustifica in quanto senza "U.F.O." l'idea non sarebbe mai nata...
Intanto, Buona lettura.

AVVERTENZA: Per leggere i fumetti Ŕ necessario Acrobat Reader.

IL LUNGO SONNO






COMICS                                   HOME