Questo episodio costituiva la seconda parte del film di montaggio "Allarme rosso... Attacco alla Terra!". Faceva comunque parte degli episodi trasmessi dalla TV Svizzera.
Come ho giÓ accennato, il potere degli alieni sulle menti umane era il tema dominante di quest'ultima parte di "U.F.O.": in quasi tutti gli episodi appariva qualche essere umano (meglio se anche membro della SHADO) controllato dagli alieni (e in "Riflessi nell'acqua" siamo giÓ ad un tale punto di paranoia che un innocente viene accusato di connivenza con gli alieni, sia pure con prove schiaccianti...). Qui, per˛, il tema viene reso esplicito ai massimi livelli: al centro della vicenda abbiamo proprio tre persone comuni che vengono condizionate dagli alieni (e vediamo anche come) per diventare delle vere e proprie "bombe umane", insospettabili e ben decise ad esplodere all'interno delle installazioni della SHADO... Se pensiamo agli attuali metodi del terrorismo internazionale, ci sarebbe quasi da chiedersi se questo episodio non sia da considerare profetico...
Ci sono diverse curiositÓ sul cast dell'episodio. L'attore David Collings, che qui interpretava Daniel Clark, Ŕ un volto molto noto della TV inglese, Ŕ apparso in episodi di "Doctor Who" e interpretava "Argento" in "Zaffiro e Acciaio". Mike Pratt, che qui interpreta Clem Mason, era l'investigatore Randall nella serie "Randall & Hopkirk (deceased)", trasmessa in Italia con il titolo "L'amico fantasma". Ci sono poi due attori "riciclati", ovvero giÓ apparsi in "U.F.O." in ruoli completamente diversi. Infatti l'ufficiale di sicurezza della base radar (Peter Blythe) era giÓ apparso (senza baffi) come primo ufficiale di una nave in "Distruzione nell'Atlantico"; invece l'ufficiale della sicurezza della base Skydiver (Nigel Gregory) si era visto, decisamente irriconoscibile, nell'episodio "Troppo Silenzio" nella parte di un vagabondo.
Buona lettura.
 

AVVERTENZA: Per leggere i fumetti Ŕ necessario Acrobat Reader.

BOMBE PSICOLOGICHE







COMICS                                   HOME